Faccette estetiche dentali

Che cosa sono le faccette estetiche dentali?

Le faccette estetiche dentali fanno parte di uno dei trattamenti di maggior seduzione ed impatto estetico nell’ambito dell’odontoiatria restaurativa e uno dei lavori più innovativi della ricerca estetica d’avanguardia.

Le faccette estetiche dentali sono sottili lamine in ceramica oppure in resina composita, create dal laboratorio odontotecnico e cementate sugli elementi dentali adeguatamente preparati dal Medico Dentista. 

Con questa procedura è possibile ridare al paziente la miglior prospettiva estetica con una minima lavorazione diretta sui denti effettuata precedentemente dal Medico Dentista.

Quando è necessario richiedere al Medico Dentista le faccette estetiche dentali?

Solitamente si ricorre alle faccette estetiche dentali quando si vorrebbe avere un sorriso perfetto, eleminando ogni tipo di imperfezione oppure per correggere alcune funzioni dentali intaccate da difetti o errori strutturali dei denti (come malocclusione dentale creata da un dente non perfettamente allineato, malformazioni dello smalto, denti pigmentati ecc.)

È importante quindi che la preparazione delle faccette estetiche dentali sia effettuata con le tecniche adeguate e con perspicace abilità al fine di garantire al paziente la precisione e le esatte caratteristiche estetico/meccaniche ai restauri, oltre che a gettare le basi per una perfetta adesione del sistema dente-restauro.

Il tutto deve essere preceduto da un’attenta analisi delle caratteristiche morfo-funzionali del paziente dal Medico Dentista.

La creazione delle faccette estetiche dentali è basata anch’essa sulla rilevazione delle impronte delle arcate dentali effettuate precedentemente dal Medico Dentista.

Intervento delle faccette estetiche dentali

L’applicazione delle faccette estetiche dentali richiede due sedute dal Medico Dentista:

  • la prima fase prevede la preparazione del dente, l’esecuzione dell’impronta dentale e la scelta del colore più adatto per le faccette estetiche dentali;
  • la seconda fase consiste nella cementazione della faccetta su un dente o più denti.

Manutenzione delle faccette estetiche dentali

Prendersi cura dei denti aventi faccette estetiche dentali è semplice e non richiede particolari attenzioni.

Per mantenere più a lungo possibile l’integrità delle faccette estetiche dentali è sufficiente seguire alcune regole generali:

  • L’igiene orale è la cosa più importante eseguire la pulizia dei denti con spazzolino e dentifricio quotidianamente, anche sui denti restaurati, in modo da prevenire il deposito di placca e tartaro;
  • Le carie, infatti, possono colpire anche il dente restaurato ovvero le parti non ricoperte dalle faccette estetiche dentali
  • La pulizia dentale professionale va eseguita almeno una volta all’anno;
  • Per chi è affetto da bruxismo (digrignamento involontario dei denti), il pericolo di rovinare le faccette estetiche dentali è piuttosto elevato: per proteggere la superficie dei denti, si consiglia di utilizzare lo specifico bite
  • Chi pratica sport di contatto il consiglio è quello di proteggere sempre i denti con specifiche protezioni

Prenota ora la tua seduta

    Ho letto e accetto l'informativa sulla Privacy Policy